RS bozen rentsch magdalena weinberge
RS bozen rentsch magdalena weinberge

Itinerario del Vino nord

Tour sulle due ruote attraverso i vigneti e i frutteti nei dintorni di Bolzano, lungo l’itinerario dell’Associazione Strada del Vino.

Da Caldaro e Termeno, l’accesso migliore all’Itinerario del Vino nord si trova presso l’incrocio Pillhof a Frangarto, sulla strada che porta da Caldaro a Bolzano e dove si trova anche un parcheggio. Dopo l’incrocio ci dirigiamo in direzione Riva di Sotto (Unterrain), attraversando il paese fino alla curva presso la ditta Thermo Solar, dove imbocchiamo la piccola stradina sulla sinistra, che si snoda lungo il limitare del bosco (Biotopo Fuchsmöser) fino ad Andriano (Andrian). Raggiunto il paese, oltrepassiamo pedalando il centro e seguiamo il segnavia per Nalles (Nals).

Da Nalles proseguiamo per Vilpiano (Vilpian). Questo paese, che raggiungiamo dopo aver attraversato grazie a un ponte il fiume Adige, è il punto più a nord dell’Itinerario del Vino nord, qui ci dirigiamo verso sud. Pedaliamo verso Terlano (Terlan) dove il paesaggio è visibilmente coltivato a vigneti, mentre il tragitto che ci lasciamo alle spalle si snodava attraverso meravigliosi frutteti. Terlano, con il suo imponente campanile, è un ottimo luogo per fare una pausa. Proseguiamo sempre lungo la vecchia strada per Merano in direzione Bolzano, attraverso i vigneti di Settequerce (Siebeneich) fino a San Maurizio. Attraverso la strada di San Maurizio raggiungiamo Gries e ci inoltriamo un pezzettino in Val Sarentino, direttamente al di sotto dei vigneti di San Giorgio. Anche l’altro lato della valle, presso Sant’Antonio, è coltivato con bellissimi vigneti.

La ciclabile lungo il torrente Talvera ci accompagna fino al centro storico di Bolzano, attraversiamo il ponte e pedaliamo lungo Via Sant’Osvaldo fino al Rencio. La strada del Brennero ci conduce fino a Cardano (Kardaun) dove invertiamo la direzione di marcia e, seguendo la pista ciclabile che costeggia il fiume Isarco, ci dirigiamo nuovamente verso Bolzano. Dopo il sottopassaggio della ferrovia, raggiungiamo Piazza Verdi fino al centro storico del capoluogo altoatesino. Attraversiamo il Talvera grazie al ponte presso il Museion. Proseguiamo sulla sinistra per alcuni metri, fino a raggiungere la pista ciclabile, che percorreremo in direzione Appiano. Presso il ponte che attraversa il fiume Adige a Ponte Adige, ci dirigiamo a Frangarto, e in seguito all’incrocio Pillhof.

Autore: AT

Consiglio: se volete intraprendere questo giro in bici, informatevi prima delle attuali condizioni direttamente sul posto!

Punto di partenza: incrocio Pillhof presso Frangarto, Appiano
Lunghezza del percorso: ca. 45 km
Tempo di percorrenza: ca. 3 ore (in totale)
Altitudine: tra 240 e 320 m s.l.m.
Dislivello: 270 m
Tipologia di percorso: strada asfaltata con poco traffico, pista ciclabile, tranquille località

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni