RS kaltern st nikolaus
RS kaltern st nikolaus

San Nicolò

Situata ai piedi della Costiera della Mendola a 569 m di altitudine, si trova la frazione S. Nicolò in mezzo a vigneti e frutteti.

San Nicolò si trova a nord-ovest di Caldaro paese e al di sopra di Villa di Mezzo. La frazione venne denominata inizialmente “Mondevinum” cioè “Montevino”, e cambiò il suo nome nel corso dei secoli, quando San Nicolò (St. Nikolaus), il patrono della chiesa, diede il suo nome all’intero paese. Matthias Alban, famoso rappresentante della Scuola Tirolese di Liuteria, nacque qui nel 1634.

Soprattutto per chi ama le attivitá all’aperto, S. Nicolò è il posto giusto. Mentre sulle sponde del Lago di Caldaro s’incontrano gli appassionati di sport acquatici, qui potrete fare bellissime escursioni, per esempio lungo l’Alta Via di Caldaro, oppure un giro in bici. La storica Strada della Mendola, piena di curve, é un vero e proprio highlight per ciclisti (e motociclisti)!

Come detto sopra, la chiesa è dedicata a San Nicolò. Al suo interno custodisce preziosi affreschi di Barlmä Dill Riemschneider risalenti al 1530 e una raffigurazione di Maria Addolorata, grazie alla quale San Nicolò divenne meta di pellegrinaggi dal 1733 in poi. Sopra l’arco trionfale della chiesa invece, è possibile ammirare un’antica raffigurazione dello stemma di Caldaro. Notevoli sono anche i due campanili: uno di essi fu costruito nel 1880 per alleviare il peso dell’altro.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati: San Nicolò Mostra tutti

Suggerimenti ed ulteriori informazioni