RS weinlandschaft bei kaltern
RS weinlandschaft bei kaltern

Storia di Caldaro

La storia di Caldaro e del suo insediamento risale fino al neolitico, come documentato da vari ritrovamenti archeologici.

Lo stemma di Caldaro (Kaltern):
Sullo stemma del paese vitivinicolo di Caldaro è ritratto una specie di caldaia o paiolo in rame su sfondo argentato. Si presume che esso derivi dall’aspetto e dalla tipologia del paesaggio a forma di conca, in latino “caldarium”: Caldaro quindi potrebbe discendere da questa parola latina.

Reperti di tempi antichi:
Il ritrovamento più antico, una tomba, risale al neolitico e venne scoperto nel piccolo borgo di Klavenz. Reperti della prima e media età del bronzo invece, risalenti dal 1700 al 1300 a. C., sono stati trovati sulla collina attorno a Castelchiaro e nei pressi di Castel Varco. Anche l’area della Basilica di San Pietro a Castelvecchio, presumibilmente la chiesa più antica del Tirolo, e la collina detta “Vipernhügel” nella zona “hinter dem Wald”, risultano insediati da tempi antichi.

Dati importanti della storia del paese:
- 1536: menzionato per la prima volta lo stemma con la caldaia
- 1639: costruito il Convento dei Francescani in Piazza dei Rottenburg
- 1681: menzionato per la prima volta un “Markt Caltern”
- 1750: costruiti gli ultimi “Torggln” (torchi)
- 1878: fondata l’organizzazione di volontariato Vigili del Fuoco
- 1880/85: costruita la strada su Passo della Mendola
- 1900: fondata la prima cantina sociale
- 1901: la prima macchina percorre la strada per Passo della Mendola
- 1903: inaugurata la Funicolare sulla Mendola
- 1908: costruita la scuola nel centro del paese
- 1971: gemellaggio Caldaro - Heppenheim a.d. Bergstrasse (D)
- 2015: gemellaggio Caldaro - Tegernsee (D)

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere
Suggerimenti ed ulteriori informazioni