Mendelstrasse Motorrad
Mendelstrasse Motorrad

Giro in moto sulla Mendola

La famosa Strada della Mendola, con i suoi tornanti, porta al Passo della Mendola, ad un’altitudine di 1.363 metri.

Per scoprire i Passi dell’Alto Adige partendo da Caldaro, la scelta più ovvia ricade sulla Strada della Mendola. Questa tortuosa strada di montagna, con i suoi 15 tornanti, non è solo un’attrazione per moltissimi ciclisti e motociclisti, ma vanta anche una lunga storia. Bisogna superare 12 km e 910 m di dislivello, attraversando strettoie e punti panoramici che offrono una vista stupenda sulla Valle dell'Adige e sull'area del Lago di Caldaro.

Arrivati al Passo della Mendola, si prosegue inizialmente verso la piccola località di Fondo (Trentino). Da lì, i cartelli indicano la strada per San Felice, nell'Alta Val di Non (1.265 m s.l.m.), e Passo delle Palade, a 1.518 m s.l.m. Questa strada di montagna, altrettanto storica, è nota tra gli appassionati di motociclismo e facilmente percorribile. Il valico, che collega l'Alto Adige al Trentino, ha rappresentato tra il 1810 e il 1815 il confine tra il Regno di Baviera e quello Italiano. Lì è situato anche il Bunker del Passo Palade, una vecchia fortezza con un museo nel cuore della montagna.

Dal Passo delle Palade, la strada ti porta in discesa verso Lana, nella zona del meranese, superando ben 1.202 m di dislivello. Per concludere questo giro di 90 km, la superstrada Merano-Bolzano MeBo conduce infine all'uscita di Appiano e da lì a Caldaro. A proposito: il Passo della Mendola è particolarmente interessante nella parte orientale, ovvero verso Caldaro, dato che i tornanti si trovano quasi tutti su questo lato.

Suggerisci una modifica/correzione

La nostra redazione è sempre impegnata per garantire la massima qualità ed accuratezza delle informazioni che pubblichiamo. Se hai suggerimenti per migliorare questa pagina puoi inviarceli utilizzando il modulo qui sotto. Grazie in anticipo!

Chiudere

Alloggi consigliati

Suggerimenti ed ulteriori informazioni